26/27 giugno 2024: serate “De Caplét” alla Festa Artusiana per l’Hospice

Continua l’impegno dei volontari del Circolo ARCI di Villa Rotta nei confronti della nostra associazione: tornano le serate “De Caplét” previste mercoledì 26 e giovedì 27 giugno dalle 19,00 in piazza Garibaldi a Forlimpopoli nel corso della Festa Artusiana 2024.

 

A disposizione dei presenti piatti di cappelletti al ragù rigorosamente fatti in casa, preparati dai volontari del Circolo (nella foto), in collaborazione con i volontari di Borgo Sisa (organizzatori della Festa dell’Unità), il cui ricavato verrà destinato alla nostra associazione. La solidarietà dei volontari del Circolo ARCI di Villa Rotta, guidato dal presidente Andrea Benvenuti, ha oramai una storia consolidata nel tempo con ben 13 edizioni di “Villa Rotta in festa” e 9 edizioni delle “Serate de Caplet”, eventi benefici grazie ai quali sono stati donati agli Amici dell’Hospice circa 39.800 euro.

 

“Vogliamo esprimere tutta la nostra gratitudine – affermano Alvaro Agasisti e Marco Maltoni, rispettivamente presidente e responsabile scientifico dell’associazione Amici dell’Hospice – a questo gruppo di amici, che da tanti anni sostiene con entusiasmo e passione le nostre iniziative: la loro generosità è per noi uno stimolo ad impegnarci sempre di più a fianco delle persone che soffrono, per offrire loro umana accoglienza e servizi di cura e assistenza sempre più efficaci. Come sempre, quanto ci verrà donato sarà destinato alle attività sociali e sanitarie all’interno degli Hospice di Forlimpopoli e Dovadola e all’assistenza domiciliare, a favore delle persone con patologie inguaribili e dei loro famigliari. Riungraziamo di cuore anche tutte le persone che, degustando i cappelletti nelle due serate, contribuiranno al successo di questa bella iniziativa”.

 

Società Italiana Cure Palliative

Federazione Italiana Cure Palliative

Associazione Medicina e Persona

Club ‘L’inguaribile voglia di vivere’

Hospice Forlimpopoli

Hospice Dovadola

Opera Pia Zauli

IRST